18 aprile 2008

Poco Jazz a Montreux 2008

Da un po' di tempo per vedere un buon concerto di jazz non è più necessario recarsi ai festival importanti. Avevo già accennato al fatto che a Perugia quest'anno suoneranno i REM, e mi lascia molto perplesso il cartellone di Montreux Jazz 2008, l'altro grande festival europeo: Quincy Jones, Deep Purple, Paul Simon, Gnarls Barkley, Leonard Cohen, Gilberto Gil, Lenny Kravitz, Nazareth, Alicia Keys, Pete Doherty, Babyshambles, Joan Baez, solo per citare i più noti. Francamente vedo poco jazz. Certo è suggestivo il ritorno dei Deep Purple nel luogo dove nacque una delle più celebri canzoni del rock "Somke on The Water" con il famoso incipit: "We all came out to Montreux/On the Lake Geneva shoreline,". Ma se si vuole ascoltare del jazz, quello vero, quello improvvisato, quello con cui non farsti uscire tua figlia (Duke Ellington), allora è meglio andare ai piccoli festival di provincia, o nei piccoli jazz club.

Il festival si terrà dal 4 al 19 luglio, i prezzi dei biglietti variano da 65 a 180 franchi, un'assurdità.
Il programma completo lo trovate nel sito del festival, dove è anche possibile acquistare i biglietti:
http://www.montreuxjazz.com/

1 commento:

Rudy Bandiera ha detto...

Ciao, mi chiamo Rudy e seguo un progetto che si chiama Blogolandia (http://blogolandia.it). Ho letto il tuo blog e lo trovo interessante così ho pensato di contattarti. Scusa se lo faccio direttamente dai commenti ma mi sembra il modo più naturale per arrivare a un blogger. Vorrei farti una proposta a proposito di Blogolandia: se ne hai voglia scrivimi a questo indirizzo: rudy.bandiera[at]blogolandia.it
Grazie e scusami di nuovo per l'inconsueta modalità con la quale ti ho contattato :-)