13 settembre 2007

Mostra sui Macchiaioli - Chiostro del Bramante, Roma

Silvestro Lega - L'educazione al LavoroPrima ancora dell'esplosione del movimento impressionista in Francia, verso la metà del 1800 in Toscana si sviluppò la scuola di pittura de I Macchiaioli. Il termine in realtà venne usato per la prima volta in senso spregiativo dalla Gazzetta del Popolo nel 1862.
Adriano Cecioni, teorico e membro del movimento sosteneva che questo tipo di pittura consiste nel "rendere le impressioni dal vero col mezzo di macchie di colori di chiari e di scuri". È una pittura in aperto contrasto con il purismo accademico.
I pittori di questo movimento vennero ridicolizzati e vissero di stenti. Solo verso la fine del 1800 cominciarono a essere presi in considerazione.
Il Chiostro del Bramante di Roma rende omaggio a questo importante movimento pittorico italiano con una grande mostra dove sarà possibile ammirare capolavori difficilmente accessibili al pubblico, molte opere dei Macchiaoli infatti appartengono a collezioni private. Fra i pittori in mostra: Silvestro Lega, Giovanni Fattori, Vito D'Ancona e Odoardo Borrani.

Nell'immagine: Silvestro Lega - L'educazione al lavoro

Mostra: I MACCHIAIOLI il sentimento del vero
Dove: Chiostro Del Bramante - Roma
Quando: dall'11 ottobre 2007 - al 3 febbraio 2008 - PROROGATA FINO AL 24 FEBBRAIO 2008

Orari

Tutti i giorni 10.00-20.00
Sabato 10.00-23.00
Domenica 10.00-21.00
Lunedì chiuso
(la biglietteria chiude un’ora prima)

Orari feste
Giovedì 1 Novembre 10.00-21.00
Lunedì 24 Dicembre 10.00-17.00
Martedì 25 Dicembre 17.00-21.00
Mercoledì 26 Dicembre 10.00-23.00
Lunedì 31 Dicembre 10.00-17.00
Martedì 1Gennaio 10.00-21.00
Domenica 6 Gennaio 10.00-23.00

PREZZI BIGLIETTI

Martedì (ridotto per tutti) €. 7,00
Mercoledì-Giovedì-Venerdì €. 9,00
Sabato e Domenica €. 10,00
Ridotto €. 7,00
Scuole €. 4,50

AGGIORNAMENTO DEL 21/11/07: dal 28 febbraio 2008, al 10 giugno 2008, alle Scuderie del Quirinale di Roma, una mostra dedicata all'Ottocento Italiano con molti pittori macchiaioli.

1 commento:

Bardini ha detto...

A proposito di mostre macchiaioli, da non perdere anche la mostra fiorentina su Giovanni Fattori: http://www.firenzeperfattori.it