3 ottobre 2007

Mostra Ferdinand Hodler al Museo D'Orsay di Parigi


Ferdinand Hodler - La punta d'Andey, valle dell'Arve. Alta Savoia

In vita, Ferdinand Hodler fu considerato come uno degli artisti più importanti e come uno dei capofila della modernità. Nato a Berna nel 1853, vive a Ginevra fino alla morte avvenuta nel 1918, portando avanti una carriera europea, costellata da successi e da scandali. Egli è un membro dei principali movimenti artistici di Secessione e assiste alla consacrazione della sua opera a Vienna, Berlino e Monaco. Nel 1891 Parigi tributa un grande successo al suo quadro manifesto La Notte (Berna, Kunstmuseum) che, al contrario, la città di Ginevra accusò di oscenità, vietandone persino l'esposizione. Proprio nello stesso momento l'artista riceve importanti commissioni pubbliche da Zurigo, Jena , Francoforte e dalla stessa Ginevra .Queste sono per l'artista altrettante occasioni per sperimentare la sua predilezione per una pittura semplificata, monumentale e decorativa. Hodler è anche un ritrattista che non riserva concessioni e un paesaggista senza pari. (Testo: Museo D'Orsay)

Mostra: Ferdinand Hodler (1853-1918)
Dove: Museo D'Orsay - Parigi
Quando: dal 13 novembre 2007 al 3 febbraio 2008

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao! ho cercato qualche pitture di hodler sul internet e ho trovato questa pagina. voglio dire che sono andata a questa mostra e era molto bella. non mi piacono bene i pitture di uomini di hodler, ma i suoi paessaggi sono molto bei. e mi piace anche il modo che hodler pensava della vita. nella mostra ci sono piccoli testi per sua vita e per suoi pensieri della vita, perfetto. ci sono anche panchine(?) per sedersi, ma purtroppo dove non ci sono, si e non permetto sedersi sul pavimento! in ogni caso, se si trova in parigi, deve andare alla mostra! mi scuza per il mio italiano, non e bene ancora!
nasia, grecia

Renato ha detto...

Ti ringrazio molto per la tua testimonianza Nasia, il tuo italiano è ottimo!