23 marzo 2011

Un nuovo inizio

Da oggi riprendono le "pubblicazioni" (mi si passi il termine) del mio blog. Devo dire che ho riflettuto a lungo su cosa fare di questo spazio, a un certo punto avevo anche pensato di chiuderlo definitivamente, ma dopotutto ci ho scritto per tanti anni che non me la sono sentita; così l'ho messo solo un po' a riposo. Va detto che con gli anni sono mutati sia i miei interessi che i miei gusti musicali. Quando Passaggio notturno nacque nel 2003 su Splinder, era essenzialmente un blog personale con qualche incursione nella musica jazz, via via è maturato fino a diventare una sorta di magazine di musica, arte etc. Continuo a ricevere decine di comunicati stampa con segnalazioni eventi che non sono più in grado di gestire, quindi ripartiamo da dove abbiamo cominciato. Sarà di nuovo un blog personale con parecchie incursioni in vari campi, compresa l'Opera, di cui mi sono invaghito solo recentemente. Ovviamente ci sarà sempre dell'ottimo jazz, ma si parlerà di più di libri e scrittura, visto che mi sono messo in testa di scrivere un romanzo e questo spazio mi servirà anche per tenere traccia di questo progetto.

3 commenti:

outer1968 ha detto...

ok man, ribenvenuto ... anche se penso che ormai non sono più fra i bloggers, ma al limite fra i tumbloggers...
Eh man, poi cmq anche io, come sai ho cominciato a buttare giù qualche pagina del mio libro [un racconto di fantascienza] ... e leggendo questo post, certo mi è ripresa la voglia di continuare il racconto...
è sempre un piacere leggerti...

ci si vede...

Renato ha detto...

Yeah man, blogger e tumbloggers la stessa pappa ASD

outer1968 ha detto...

ASD :-D