19 giugno 2004

Tango Negro De Jazz - Villa Celimontana

Juan Carlos Cáceres è un pianista, compositore, pittore e insegnante di storia dell'arte, insomma un artista a 360 gradi. Dal 1968 vive a Parigi. A Villa Celimontana ieri sera, con la sua formazione Tango Negro De Jazz ha eseguito un magnifico concerto in cui ha ripercorso la storia del Tango e delle altre musiche popolari argentine e uruguaiane, come la Milonga, la Habanera, arrivata a Buenos Aires da Cuba; la Murga, originaria di Montevideo, vietata durante il regime dittatoriale e ora orgogliosamente tornata in auge come musica del carnevale di Buenos Aires. Quando il tango è suonato con quel certo feeling che solo un argentino ti può dare, ti rendi conto di quanta meravigliosa melanconia ci sia in questa musica. Un saluto a Sol e a Ermione, piacevolissime compagne di concerto.

TANGO NEGRO DE JAZZ:
Juan Carlos Cáceres - Pianoforte e voce
Carlos "El Tero" Buschini - Basso acustico
Marcello Russillo - Percussioni
Davide Pecetto - Bandoneon

Nessun commento: